LACTUBE™ il semipermanente in tubo

LACTUBE™ il semipermanente in tubo

IL SEMIPERMANENTE E’ IGIENICO?

 

Gli Studi dimostrano che, gli odierni sistemi a pennello, sono i meno igienici per i professionisti del settore NAILs, per la contaminazione del prodotto, dovuta alla continua immersione del pennello nella boccetta, che venendo a contatto più volte, con le unghie di mani e piedi di più persone, favorisce il deposito di impurità e particelle ‘altrui’ nel prodotto, riscontrabili sul fondo di qualsiasi boccetta. In un’epoca che dà sempre più peso all’aspetto igienico e in tema di sicurezza sul lavoro  NASCE lactube™.

 

LACTUBE™ il nuovo brevetto  di LEB  stravolge le regole di sempre, sia per l’aspetto igienico, che per il semplice utilizzo. Si tratta di un softube  un dosatore di gel in tubo morbido, piccolo e maneggevole, che con una leggera pressione delle dita, permette il rilascio di piccole dosi di semi-permanente, grazie alla sua speciale punta in silicone microforata (a breve trasferiremo questa tecnologia a tutti i prodotti Nails).

 

A gennaio è prevista la vendita

 

Cosa volere ancora? Noi di LEB lo sappiamo e continuiamo la ricerca senza mai accontentarci.
Grazie al nuovo nato, LEB vanta l’esclusiva vendita di 3 sistemi in semipermanente, per ogni esigenza, ossia:

1) ColorBlock, il sistema che blocca gli scollamenti dalle unghie e dura fino a 6 settimane certificate, dal packaging INTELLIGENTE grazie ad un goccio di colore REALE applicato sul tappo, sotto una lente in Plex trasparente; nuova vita per l’estetista che, anche nel cassetto, con un colpo d’occhio troverà il colore rapidamente, metodo Three step;

2) AirLAC™ il semipermanente SPRAY che ha cambiato i tempi della manicure in gel e nell’articolo a lui dedicato ci sono tutte le info;

3) il nuovissimo LacTUBE™ il semipermanente facile da applicare, rapido ed IGIENICO al 100% grazie al suo esclusivo applicatore, la sua attuale forma è ONE STEP dalla durata fino a tre settimane.

 


 

 

LEB indossa lo stile del Futuro, sempre un passo avanti  (leggi l’articolo il semipermanente che vorrei).

 

 

Il semipermanente che vorrei

 

 

Nessun Commento

Lascia un Commento